Emergenza Latte e Medicinali in Libano

La Fondazione Giovanni Paolo II e il Movimento dei Focolari - Italia accolgono l’appello del Vicariato Apostolico di Beirut dei Latini e della Nunziatura Apostolica Vaticana in Libano.

Una situazione economica e sanitaria che ha condotto l’intero Paese ad una crisi assai profonda dalla quale è difficile rialzarsi e che solo gli aiuti provenienti dall’estero possono alleviare. La Fondazione, a tal proposito, sta dedicando una raccolta fondi all'acquisto di latte in polvere per fornire un supporto costante al Paese dei Cedri.

Il progetto prevede l’invio dall’Italia anche di medicinali salva vita fondamentali per consentire alle persone più deboli di essere curate e continuare a rispettare le proprie terapie.  

Intanto, con il contributo della UNICOOP FIRENZE, è stata predisposta una prima donazione di latte in polvere, un alimento fondamentale per la fascia più debole della popolazione, destinato alle famiglie più bisognose.

Questi beni essenziali verranno spediti in Libano grazie ad un accordo con il Ministero della Difesa che ha fornito immediatamente la propria disponibilità.

 

Puoi contribuire tramite:

- Bollettino di conto corrente postale sul conto nr. 95695854
- IBAN Banca Etica: IT62R0501802800000012352795
- Banco Posta IBAN IT11V0760114100000095695854
- Carta di credito o Paypal: Dona ora

 

Si prega di inserire come intestazione "Fondazione Giovanni Paolo II" e come causale "latte e medicinali per il Libano". Ogni contributo può essere d’aiuto.

Partner

Tag del progetto

Emergenze umanitarie